Macchina multiuso per la lavorazione dei bordi di pannelli – ALU BENDER

Contattaci per il prezzo

Macchina multiuso per la lavorazione dei bordi di pannelli compositi per facciate architettoniche, industria dei trasporti, interior design e visual communication.

Categoria: Brand:

Descrizione

Macchina multiuso per la lavorazione dei bordi di pannelli – ALU BENDER

Macchina multiuso per la lavorazione dei bordi di pannelli compositi per facciate architettoniche, industria dei trasporti, interior design e visual communication.

Caratteristiche:

  • Esegue la fresatura di una delle due pelli, l’asportazione del core fino alla pelle principale da piegare.
  • Durante il trascinamento automatico, 10 rulli di piegatura ribaltano la pelle principale contro il core chiudendolo alla vista e sigillandolo agli agenti atmosferici.

La fresatrice piegatrice per il settore architettura ed edilizia Alu Bender è

  • equipaggiata con un supporto estensibile frontale per aiutare l’avanzamento di pannelli di grandi dimensioni.
  • dotata di motori trifase per il cingolo di traino e motori alta frequenza di grande potenza: esegue le lavorazioni in modo automatico e con poca manutenzione.

Vantaggi:

  • Tenuta pezzo assicurata da pattino in gomma antisdrucciolo. Doppia fila di ruotine gommate montate su una barra di forte spessore per regolazione di spinta sul pannello.
  • Motoriduttore di alta qualità e potenza per un avanzamento regolabile e continuo.
  • Linearità di avanzamento del pannello garantita dal binario di scorrimento lavorato con alta precisione.
  • Affidabilità nel tempo e grande precisione grazie al basamento monoblocco lavorato con un unico piazzamento al centro di lavoro.

Scheda Tecnica

Spessore pannello ACM min 3 mm – max 6 mm
Spessore pelli ACM min 0,3 – max 0,5 mm
Spessore pannello AHP (alu honeycomb) fresa piega min 6 mm – max 8 mm (max 25 mm con opt)
Spessore pelli AHP (alu honeycomb) fresa e piega min 0,5 mm – max 1 mm
Spessore pannello AHP (honeycomb) schiacciatura min 6 mm – max 60 mm
Spessore pannello HPL min 8 mm – max 12 mm
Spessore pannello Fibrocemento min 8 – max 10 mm
Larghezza lavorabile min 110 mm
Lunghezza lavorabile min 120 mm
Velocità trascinatore pannelli regolabile da PLC da 2 a 6 mt/1′
Motore avanzamento cingolo 0,73 Kw
Motore fresatore T1 Optional (pre rulli di piegatura) 1,8 Kw – 200 Hz. – 12000 RPM
Motore T2 Standard (pre rulli di piegatura) 0,73 Kw – 200 Hz. – 12000 RPM
Motori refilatori-smussatori sup-inf (post rulli di piegatura) cad 0,22 Kw – 200 Hz. – 12000 RPM